lunedì, Dicembre 9Un sito per il territorio locale

Un progetto per salvare la Chiesa Parrocchiale e la strada per Noveis

<p>Le questioni legate a strade e frane sono ancora il principale argomento di dibattito in consiglio comunale, il territorio locale &egrave; diventato troppo vulnerabile, l&#39;intervento &egrave; decisamente necessario altrimenti la curva danni seguir&agrave; un andamento esponenzialmente.<br />
Purtroppo il binomio peggioramento climatico e poca manutenzione territoriale ha diffuso stile macchia d&#39;olio la voragine &quot;smottamenti&quot;. L&#39;attuale consiglio vuole portare a termine le opera gi&agrave; avviata nei mesi scorsi per il risanamento delle zone a rischio collasso tra cui la strada &quot;crocevie&quot; situata vicino al bivio Lora-Venarolo.<br />
Al progetto firmato dall&#39; Ing. Fauda e controfirmato dalla Regione Piemonte si sono apportate alcune modifiche basate al credito stanziato dalla Regione, credito pari a 50000 euro e strettamente legato al fondo straordinario per i danni alluvionali; a tal progetto &egrave; stato aggiunto il lavoro per la collocazione dell&#39;inclinometro nei pressi della chiesa di Ailoche, quest&#39;ultima soggetta a parecchi scostamenti, basti ricordare quella del secolo scorso che caus&ograve; la rottura delle colonne del sagrato della chiesa parrocchiale, sostituite successivamente da quelle in granito.<br />
Il costo complessivo di quest&#39;ultimo intervento si aggirerebbe sui 12000 euro gi&agrave; pronti e messi a disposizione dall&#39;ente regionale. Quindi con un investimento complessivo di 62000 euro i cittadini ailochesi potranno veder consolidato una parte territoriale soggetta a forte rischio geologico.&nbsp;</p>

Banner auguri in uno scatto 7 Dicembre 2019
Seguici:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)